viaggi_teatrali_verticale-2.jpg

VIAGGI TEATRALI IN BARRIERA

corso annuale di teatro per adulti

2021-2022

Lezione aperta: martedì 5 ottobre ore 18,30 - via Baltea 3, Torino

Abbiamo scelto di dare vita a un corso di teatro in via Baltea 3 perché è un luogo di aggregazione sociale e culturale in un quartiere pulsante di Torino, uno spazio ideale in cui sperimentare diversi linguaggi alla ricerca di un teatro vivo e popolare, che abbia un costante confronto con il pubblico.

Il corso si rivolge sia ad attori che vogliano approfondire la loro ricerca in un laboratorio annuale, sia a tutti coloro che, sentendosi fortemente motivati, vorrebbero mettersi in gioco anche se credono di non avere talento per il teatro e pensano di non essere in grado di fare gli attori. 

Il lavoro si ispira allo studio della Maschera neutra, e alla pedagogia del Fiasco e della “Ricerca del proprio Clown” secondo Pierre Byland. 

Sono previsti seminari di approfondimento, l’utilizzo della strada come spazio di sperimentazione e una performance-spettacolo al termine di ciascuno dei due quadrimestri.

Obiettivi:

  • condurre i partecipanti in uno spazio di ascolto e improvvisazione in cui sperimentare il piacere e l’urgenza del gioco del teatro;

  • dare vita, in un luogo di aggregazione sociale e culturale come via Baltea, ad un laboratorio di formazione e ricerca teatrale che sia stimolante per i partecipanti e per il quartiere;

  • creare uno spazio di creazione e condivisione in cui il territorio abbia l'opportunità di raccontarsi;

  • favorire, attraverso il gioco teatrale, l'incontro fra culture e linguaggi diversi;

  • utilizzare la strada come palestra di sperimentazione per gli attori;

  • offrire ai partecipanti l'opportunità di partecipare al percorso che conduce dall'improvvisazione alla scrittura, dalla messinscena alla rappresentazione di uno spettacolo.

Contenuti del corso

  • La Maschera neutra: neutralità, energia, ritmo, ascolto, coro.

  • Tecniche di improvvisazione: ascolto del pubblico, tempo d’arresto, gioco degli sguardi.

  • La Tragedia: urgenza e verità del linguaggio teatrale.

  • Il Naso Rosso: utilizzo della più piccola maschera del mondo a scopo pedagogico, per la Ricerca del proprio Clown.

  • Il Clown Clandestino: il clown in incognita, senza naso rosso, che agisce senza mai svelare la propria natura di clown. Il suo è un lavoro sulla verità della rappresentazione e sull’interazione fra scena e realtà. La ricerca sul Clown clandestino, che Giovanni Foresti e Paola Omodeo Zorini conducono da molti anni, in teatro e in strada, amplia le possibilità di sviluppo scenico coinvolgendo il pubblico e dando vita e profondità all’azione.

Programma del primo quadrimestre:

  • dal 19 ottobre al 25 gennaio: 13 lezioni da 2h30 ciascuna, il martedì dalle 18,30 alle 21

  • stage intensivi e sessioni di prove per lo spettacolo finale (date da definire)

Le informazioni sul secondo quadrimestre saranno disponibili più avanti.

Costo dell'iscrizione al primo quadrimestre: 250 euro. 

  

Info e iscrizioni:

clownclandestino.com

Clown clandestino - Oucloupo 

oucloupo@gmail.com

3392530607

  • Facebook
  • YouTube